← Vedi l'indice di tutto sulle patenti

Esercitazioni di guida, guide obbligatorie, veicolo per le esercitazioni, istruttori di guida: tutto quello che devi sapere

Il candidato al conseguimento della patente di guida deve presentare una domanda alla Motorizzazione la quale, dopo aver verificato la sussistenza dei requisiti (di età, fisici ecc), rilascia una marca operativa.

Dalla data di rilascio di quella marca operativa il candidato ha a disposizione 6 mesi per sostenere l'esame di teoria che può essere però fatto al massimo 2 volte.

 

Superato l'esame di teoria viene emesso il foglio rosa, l'autorizzazione ad esercitarsi alla guida che ha una validità di 6 mesi entro i quali possono essere sostenuti al massimo 2 esami di guida.

 

Tuttavia, per sostenere l'esame di guida è necessario attendere almeno un mese dalla data di emissione del foglio rosa.

 

Con il foglio rosa è possibile esercitarsi su tutto il territorio Nazionale ed a qualsiasi ora purchè ci sia accanto al candidato un istruttore di guida o una persona che funga da istruttore .

Sul veicolo è necessario che vi sia (nella parte anteriore e posteriore) la scritta scuola guida. Questa scritta è sostituita dalla lettera P quando le esercitazioni avvengono su veicoli di privati, quindi sprovvisti di doppi comandi.
 

Le esercitazioni sui motocicli invece (necessarie al conseguimento della patente A1 e A) devono essere effettuate esclusivamente in luoghi poco frequentati. Sul motociclo non deve esserci l'istruttore e non deve esserci la lettera P 


 

Esercitazioni di guida obbligatorie
Per conseguire la patente di categoria B è necessario sostenre 6 ore di guida obbligatorie certifcate da un'istruttore professionale abilitato.

Le guide obbligatorie dovranno essere eseguite in questro modo:

 

  • 2 ore di guida in condizioni di visione notturna
  • 2 ore di guida su strade extraurbane
  • 2 ore di guida su autostrade o su strade extraurbane
     

Veicoli per le esercitazioni di guida

Il candidato può esercitarsi esclusivamente  su veicoli delle categorie per le quali ha chiesto di conseguire la patente. I veicoli dei privatisti non devono avere i doppi comandi, obbligatori solo in sede di esame o sui veicoli delle autoscuole.
Durante le  esercitazioni oltre all'istruttore che deve sedere sul sedile anteriore accanto all'allievo, possono esserci altri passeggeri.

Sul veicolo delle esercitazioni ci deve essere:

•    la scritta "scuola guida" se il veicolo appartiene ad un'autoscuola
•    la lettera "P" maiuscola su tutti gli altri veicoli
 

La lettera P per autovetture (categoria europea M1) deve avere, come da regolamento di attuazione dell'art. 122 del CDS le seguenti caratteristiche:

•    sulla parte anteriore: sfondo rettangolare bianco retroriflettente di altezza 15 cm e larghezza 12 cm, lettera P maiuscola di colore nero di altezza 12 cm e larghezza 9 cm
•    sulla parte posteriore: sfondo rettangolare bianco retroriflettente di altezza 30 cm e larghezza 30 cm, lettera P maiuscola di colore nero di altezza 20 cm e larghezza 18 cm
         


Veicolo per sostenere l'esame di guida.

Il veicolo su cui viene sostenuto l'esame di guida deve avere il cambio ad azionamento meccanico.

Se l'utente desidera sostenre l'esame di guida su veicolo con cambio automatico, può farlo ma la patente viene limitata all'utilizzo di veicoli dotati di cambio automatico


Tuttavia, se si vuole passare alla patente senza limitazione all'utilizzo del cambio automatico,e, è sufficiente sostenere un nuovo esame di guida  su un veicolo dotato di cambio meccanico..Non è quindi necessario  rifare anche l'esame di teoria.

 

Istruttore
Chi si esercita alla guida deve sempre avere al proprio fianco una persona con funzione di istruttore

Questa persona deve rispettare i seguenti requisiti:


•   deve avere un' età non superiore a 65 anni (l'istruttore di scuola guida non è obbligato a rispettare questi limiti di età)
•    deve essere in possesso di una patente della stessa categoria di quella che deve conseguire il candidato, conseguita da almeno 10 anni , oppure una patente di categoria superiore. In questo caso non è necessario avere almeno 10 anni di anzianità di guida. 
 



← Vedi l'indice di tutto sulle patenti


NEWS
Prova di guida per il rilascio del certificato di idoneità “guida motocicli negli Stati membri UE
I certificati medici? In futuro saranno solo digitali