Esami di guida? Un miraggio

21/06/20

Sono tantissimi i candidati al conseguimento della patente di guida che aspettano di fare l'esame.

Ma che succede nelle Motorizzazioni Italiane?

 

Premesso che il candidato al conseguimento della patente , dopo aver superato l'esame di teoria riceve il "foglio rosa", la legge prevede che abbia a disposizione 2 prove di guida da effettuarsi entro i termini di durata del foglio rosa (6 mesi).

 

Purtroppo le cose però non vanno esattamente cos': spesso ai ragazzi viene concessa una sola prova: in pratica se sono bocciati all'esame di guida non posso rifare l'esame.

Se non "estendendo" la durata del foglio rosa:operazione che però avviene a loro spese in quanto vanno comunuqe ripagati i diritti della Motorizzaione e le imposte di bollo. E le spese della Scuola guida.

 

Ma a cosa è dovuta questa situazione?

Alla mancanza cronica di personale degli uffici provinciali della Motorizzazione. In parte perchè molti esaminatori sono man mano andati in pensione e mai rimpiazzati, in parte perchè la mancanza di organico non è mai stata affrontata con nuove assunzioni.

Con il Covid-19 la situazione si è ulteriormente aggravata: il distanziamento sociale imposto infatti permette un riempimento solo parziale delle sale esami, mentre molti esaminatori non danno la propria disponibilità ad effettuare esami di guida.

Un vero problema per decine di migliaia di ragazzi a cui il Ministero dei Trasporti è chiamato a dare, al più presto, un risposta



← Vedi l'archivio delle news


NEWS
Rinnovo patente
Esami di guida? Un miraggio